Conclusione del Percorso

Conclusioni del Percorso

Una volta completato il percorso di formazione sia il datore di lavoro che l’apprendista possono decidere di chiudere il rapporto di lavoro durante il periodo detto di “recesso”, che è regolamentato nella sua durata dalla contrattazione collettiva. E’ necessario che venga inviata una comunicazione scritta e che siano rispettati i termini per il preavviso definiti dai singoli contratti collettivi. Non è obbligatorio inviare alcuna giustificazione per l’interruzione del rapporto di lavoro.

In caso di mancato esercizio del recesso, il rapporto di lavoro prosegue a tempo indeterminato e l’azienda avrà diritto al mantenimento dei benefici contributivi, previdenziali ed assistenziali anche per l’anno successivo.

Durante il periodo formativo del rapporto di apprendistato – una volta superato il periodo di prova – l’interruzione del contratto è possibile, invece, solo per giusta causa o giustificato motivo.