Esperto in gestione e sviluppo delle risorse umane e dell’organizzazione

 

Descrizione

L’Esperto in gestione e sviluppo delle risorse umane e dell’organizzazione interviene nei processi aziendali curando le politiche del personale (selezione, formazione, sviluppo) ed organizzative. In tale ambito formalizza organigrammi e posizioni organizzative; individua i fabbisogni quali-quantitativi di personale e gestisce i relativi processi di selezione, reclutamento, riduzione; definisce politiche retributive; cura gli adempimenti contrattuali e amministrativi relativi al personale; definisce le metodologie di gestione delle performance e supporta la linea nella loro applicazione; gestisce i sistemi incentivanti; cura l’adeguamento e lo sviluppo della struttura e dei processi organizzativi, cura la formazione e l’aggiornamento; gestisce i processi di mobilità interna e la politica meritocratica; gestisce le relazioni sindacali; attua le politiche relative alle pari opportunità.

Ore d’aula: 361 – Stage: 100 ore – Durata: 13 mesi

Programma didattico

Fondamenti di pianificazione e controllo di gestione; Gestire la sicurezza sul luogo di lavoro; Inquadramento dei processi di gestione e sviluppo di risorse umane e organizzazione; Diritto e politiche del lavoro; Strumenti di management; Definire piani di dimensionamento degli organici; Definire piani di sviluppo organizzativo; Gestire la contrattualistica; Definire e attuare le politiche retributive; Definire il piano di reclutamento e la selezione del personale; Pianificare le azioni formative; Supportare la conduzione delle trattative sindacali.
Per maggiori info: CLICCA QUI

Requisiti di accesso

– Possesso di laurea magistrale o vecchio ordinamento nelle discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative, ad indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.;
– Conoscenza della lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche provevalutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.
– Per i cittadini stranieri conoscenza della lingua italiana almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, oltreché della lingua inglese al livello B2, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.
– I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso o dimostrazione della attesa di rinnovo, documentata dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno

Attestato

Al termine del corso, previo superamento dell’ esame regionale, sarà rilasciato relativo attestato di qualifica dalla Regione Abruzzo ai sensi del decreto legislativo 13/13.  Livello EQF della qualificazione in uscita: 7

Catalogo Regionale

Il corso, autorizzato con DPG021 del 16/09/2020, fa parte del Catalogo regionale dei corsi riconosciuti, consultabile sul sito https://selfi.regione.abruzzo.it/menu_items/corsi-riconosciuti.

L’accesso alla frequenza del corso riconosciuto è subordinato al pagamento di una quota di partecipazione.

In offerta!

Esperto in gestione e sviluppo delle risorse umane e dell’organizzazione